Contattaci ora




impianto-dentale-fa-male

Impianto dentale: fa male?

Impianto dentale: fa male?

Le persone a cui mancano alcuni (o tutti) i denti, nel giro di poche ore possono vedersi restituire il sorriso grazie alle nuove tecnologie e agli interventi di implantologia a carico immediato.Ma la paura più grande che impedisce ai pazienti di rivolgersi al dentista riguarda soprattutto il dolore. Facciamo chiarezza, per comprendere cos’è l’implantologia dentale, e se fa male.

Cos’è l’implantologia a carico immediato?

L’implantologia a carico immediato è una tecnica che permette di sostituire gli elementi dentali compromessi in maniera non dolorosa grazie all’applicazione di strumenti protesici. Si distingue dall’implantologia classica per i tempi di esecuzione. Nell’implantologia tradizionale il dentista, dopo aver inserito l’impianto dentale, attende un periodo variabile dai tre ai sei mesi per l’applicazione della protesi vera e propria.

Oggi, grazie all’implantologia a carico immediato, invece, ciò avviene nel corso di un unico intervento senza alcun dolore.

Come sono fatti gli impianti dentali?

Fondamentalmente sono formati da viti e perni che sono necessari per l’applicazione della protesi. Con l’uso del titanio e la tecnica del carico immediato, in un solo intervento chirurgico si possono risolvere i disturbi legati all’edentulismo, anche gravi.

Inserire un impianto dentale fa male?

Come in qualsiasi intervento dentale, anche con la tecnica dell’implantologia a carico immediato è previsto l’uso di anestetici locali per anestetizzare la zona coinvolta per qualche ora. Grazie a essi, il paziente non avvertirà alcun tipo di dolore né disturbo durante l’intervento e neppure nel periodo successivo. Nell’eventualità in cui si rendesse necessario, il nostro studio dispone della tecnologia della sedazione cosciente: grazie a un gas del tutto naturale il paziente si troverà in uno stato di relax totale e proverà una sensazione di tranquillità che lo aiuterà ad affrontare l’intervento di implantologia più facilmente.

Ad ogni modo inserire un impianto dentale di questo tipo non fa male perché rispetto ad altri interventi tradizionali è meno invasivo.

Implantologia All on Four

La soluzione principale per la mancanza totale di denti si chiama All on Four. Questa tecnica di implantologia a carico immediato si avvale di quattro impianti dentali da inserire nell’arcata superiore o inferiore che vanno a sostenere una protesi fissa. Questa è una soluzione a lungo termine che va ad ancorare la protesi in modo saldo e resistente con risultati estetici oltre le aspettative, senza far provare dolore al paziente.

Quali sono i principali vantaggi della tecnica di implantologia a carico immediato All on Four?

  1. Durata: il tuo sorriso sarà stabile e duraturo nel tempo.
  2. Comfort: l’intervento è meno invasivo e il paziente non prova dolore rispetto ad altre tecniche di implantologia.
  3. Risparmio: i tempi sono ridotti ed è previsto l’utilizzo di 4 impianti. Permette infatti di inserire il numero massimo di denti con il minimo numero di impianti.

No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.

×